FANDOM


Yandere (ヤンデレ?) è un termine giapponese che indica uno stereotipo di personaggio inizialmente gentile ed affettuoso che in seguito si rivela estremamente combattivo o addirittura psicopatico e brutale. Si tratta di un tipo di personaggio nato in seno ai videogiochi, principalmente nei simulatori di appuntamenti, ed in seguito adottato in altri media come anime o manga.

TerminologiaModifica

Il termine "Yandere" nasce dall'unione delle parole yanderu (病んでる?) e deredere (デレデレ?). "Yanderu" può essere tradotto in italiano come "malato", mentre "deredere" come "molto innamorato"[1] Yanderekko è il sostantivo con il quale si indica una ragazza dotata di una personalità yandere.

A differenza del termine "tsundere" che in sostanza indica il contrario di "yandere", questo termine è poco conosciuto, in quanto relativamente nuovo. Di solito i personaggi, principalmente femminili, dotati di tratti "yandere" sono presentati come inizialmente timidi e delicati, ma che in seguito al precipitare degli eventi di cui sono protagonisti rivelano un aspetto oscuro della propria personalità, che li spinge a commettere azioni estreme, come l'omicidio o il suicidio. Il termine yangire (ヤンギレ?), si riferisce ad un personaggio yandere, il cui lato aggressivo viene fuori in seguito ad una esplosione di gelosia.

EsempiModifica

L'esempio più indicativo di personalità yandere è senz'altro rappresentato da Kotonoha Katsura, coprotagonista del videogioco School Days e dell'anime da esso adattato. Nella storia la dolce e timida Kotonoha si fidanza con il protagonista Makoto Ito all'inizio della vicenda, ma in seguito Makoto la tradisce con Sekai Saionji. Nei vari finali possibili del videogioco poteva accadere che Kotonoha si suicidasse davanti a Makoto, oppure che sgozzasse Sekai. Nell'anime il finale è volendo ancora più drammatico: Kotonoha uccide Sekai, dopo che questa aveva ucciso Makoto, per poi fuggire con lo yacht di famiglia, tenendo con se la testa decapitata del ragazzo.

Un esempio meno "drammatico" di personaggio yandere è Tamama, personaggio dell'anime e del manga Keroro. Nonostante l'apparenza innocua ed innocente, Tamama è in grado di avere scatti di incredibile furore e violenza, ogni volta qualcuno tenta di avvicinarsi a Keroro, al punto di arrivare a danneggiare lo stesso Keroro.

Altri esempi di personaggi yandere sono:

NoteModifica

  1. [1]

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale