FANDOM


800px-To LOVE-Ru logo

Il logo dell'anime

è un manga giapponese scritto da Hasemi Saki ed illustrato da Kentaro Yabuki, creatore di Black Cat. La serie è pubblicata settimanalmente nel Weekly Shōnen Jump.

Il 29 febbraio 2008 è uscito un drama CD con una storia riguardante la serie, mentre il 3 aprile 2008 è iniziata la trasmissione giapponese della serie sulla TBS, grazie alla collaborazione tra la Shūeisha, la XEBEC e la Geneon Entertainment, terminata il 25 settembre 2008 dopo 26 episodi trasmessi. Nel corso del mese di dicembre 2008 è stata inoltre data la notizia sullo Shonen Jump, poi confermata anche dal sito ufficiale, della produzione di una serie di 3 episodi in OAV, in uscita assieme ad i volumi dal 13° al 15°, dal 3 aprile al 4 agosto 2009. Sempre dalla medesima rivista nel numero 40 del 31 agosto 2009, dopo voci riguardanti una sua conclusione anticipata, è arrivata la conferma il 24 agosto 2009 con la pubblicazione dell'ultimo capitolo con finale aperto.

Trama Modifica

La storia ruota attorno a Rito Yuuki, uno studente delle superiori che non riesce a confessare il suo amore per la ragazza dei suoi sogni, Haruna Sairenji. Un giorno, tornando a casa, trova nella sua vasca da bagno una misteriosa ragazza tutta nuda, comparsa dal nulla.

Il suo nome è Lala e proviene dal pianeta Deviluke, dove lei è l'erede al trono. Suo padre vuole che torni sul suo pianeta così che possa sposare uno degli spasimanti, ma lei decide che vuole, al contrario, sposarsi con Rito e rimanere così sulla Terra. Al capitano Zastin è stato ordinato di riportare Lala e di combattere contro Rito. Egli riporta all'imperatore che Rito avrebbe l'intenzione di sposare Lala, dopo aver udito Rito dire che il matrimonio è un qualcosa di impossibile a meno che non lo si faccia con la persona amata (Rito in quel momento cercava di difendersi dai loro attacchi, ma Zastin e Lala hanno pensato che stesse al contrario cercando di difendere Lala).

Con questa frase, Lala si innamora follemente di Rito e decide di doverlo assolutamente sposare. Suo padre decide che, se Rito è in grado di proteggere Lala e di tenerla al suo fianco, allora può rimanere con lei, ma se Rito non è in grado di proteggerla, il padre di Lala ucciderà Rito e distruggerà la Terra.

Personaggi Modifica

Personaggi di To Love-Ru

Rito Yuuki
È uno studente delle superiori quindicenne innamorato di Haruna Sairenji. Suo padre è un mangaka molto famoso, ed è completamente diverso da Rito, sia caratterialmente che fisicamente. La madre di Rito è invece una fashion design ed a causa del suo lavoro è spesso via da casa. Rito faceva parte della squadra di calcio nella scuola elementare, ma la lasciò perché doveva aiutare costantemente suo padre con i manga. Secondo sua sorella minore, Mikan, Rito è "bravo nelle piccole cose inutili". Durante il corso della storia, Rito mostra sempre maggiori attenzioni per Lala, in quanto la ragazza mostra sempre più caratteristiche comuni alle giovani ragazze terrestri. Nel capitolo finale rivela a Lala di amarla anche se il suo cuore appartiene anche ad un'altra ragazza, Haruna[1]. Inaspettatamente Lala non è gelosa sapendo già dei sentimenti di Haruna ed invita Rito a confessarsi anche con lei così da poter vivere tutti e tre felicemente insieme. Purtroppo per Rito, Oshizu, cercando di aiutarlo spaventa Haruna e lui così si dichiara, come nel primo capitolo, alla persona sbagliata. In questo caso però non si tratta di Lala ma bensì di Yui, Run, Nana e della dottoressa Ryouko[2].
Lala Satalin Deviluke
È la principessa di Deviluke, scappata da casa perché non voleva sposarsi. Usa un numero infinito di oggetti da lei ideati e costruiti. All'inizio fingeva di amare Rito per evitare di sposarsi con degli estranei, ma alla fine si innamora profondamente di lui, tanto da proporgli più volte un vero matrimonio. Ha una coda sulla schiena, molto sensibile. Il suo amore per Rito durante tutta la storia diventa sempre più intenso così da far breccia nel cuore del ragazzo che a sua volta si confessa nell'ultimo capitolo del manga[1].
Haruna Sairenji
È una compagna di scuola di Rito. Più volte durante la storia ha dimostrato di provare gli stessi sentimenti che prova Rito per lei, dichiarando però di non voler confessare al ragazzo il suo amore a causa dell'amicizia nata tra lei e Lala. Vive con sua sorella maggiore ed il loro cane Maron, un boston terrier, in un piccolo appartamento ed ha una profonda paura dei fantasmi e di tutto ciò che riguarda il sovrannaturale. Avendo capito di non poter continuare a nascondere i suoi sentimenti a Lala le rivela ciò che prova ed inaspettatamente l'amica dice che ambedue dovranno fare del loro meglio per conquistare il ragazzo. Nell'ultimo capitolo Rito, dopo aver confessato il proprio amore a Lala[1], decide di farlo anche con Haruna ma Oshizu interviene cercando di aiutarla, col risultato di farle cadere il reggiseno, così la ragazza scappa e non sente le parole di Rito[2].

Terminologia Modifica

Influenza Korotto
Solgem
Deviluke

Manga Modifica

Capitoli di To Love-Ru

Durante il manga fanno la loro comparsa molti diversi personaggi, che si rivelano essere sia terrestri che alieni: di questi ultimi, la maggior parte sono degli spasimanti che cercano di ottenere la mano di Lala in matrimonio. Naturalmente non tutti sono personaggi centrali della serie, ma alcuni di loro ricoprono solo un ruolo marginale all'interno della serie.

Fino al gennaio 2009 sono stati rilasciati 12 tankōbon con all'interno i capitoli della serie, con cadenza variabile tra la bimestralità e la trimestralità. Per il momento nessuna compagnia italiana ha annunciato l'acquisto dei diritti.

Edizioni estere Modifica

To LOVE-Ru è giunto anche in altri paesi fuori dal Giappone, come Hong Kong e Taiwan. Data la particolarità della serie, i vari adattamenti hanno ottenuto diversi adattamenti, contrastanti tra loro e con la versione originale.

A Taiwan, dove la serie ha raggiunto quasi i 6 volumi pubblicati, sono state apportate varie censure riguardanti le scene di fanservice. A differenza della versione giapponese, dove la censura è presente solo nella pubblicazione settimanale sulla rivista Shōnen Jump, e non nei tankōbon, a Taiwan la serie è stata pubblicata in modo da avere nei volumi la censura adottata originariamente nei capitoli settimanali.[3]

Ad Hong Kong al contrario, la casa editrice che cura la serie ha optato per l'innalzamento della fascia d'età per cui la serie viene pubblicata, rendendo To LOVE-Ru una serie vietata ai minori di 18 anni, in modo da mantenere la stessa edizione dei tankōbon originali.[4]

Anime Modifica

La serie ha iniziato la sua trasmissione il 3 aprile 2008 sulla rete giapponese TBS, la quale è anche una delle produttrici della serie, e detiene i diritti della trasmissione televisiva in anteprima per la regione di Kanto. Grazie ad altre stazioni televisive, la serie viene trasmessa a partire dalle settimane successive anche in altre regioni giapponesi, ed a partire dal 24 aprile, in prima tv nazionale.

La serie è il frutto della collaborazione tra la Shūeisha, che detiene anche i diritti della serie cartacea, tra lo studio XEBEC, che ne cura la versione animata, tra la Geneon Entertainment, che si occupa della distribuzione e la Avex entertainment, che ne cura le musiche.

Sono anche stati resi noti i nomi dei doppiatori di molti dei personaggi della serie, che sono:

Personaggio Doppiatore giapponese
Rito Yuuki Akeno Watanabe
Lala Satalin Deviluke Haruka Tomatsu
Peke Satomi Arai
Haruna Sairenji Sayuri Yahagi
Mikan Yuuki Kana Hanazawa
Zastin Takehito Koyasu
Oscurità d'Oro Misato Fukuen
Ren Elsie Jeweria Fuyuka Ōura
Yui Kotegawa Kaori Nazuka
Saruyama Hiroyuki Yoshino
Lisa Momioka Ryōka Yuzuki
Mio Sawada Chiemi Chiba
Saki Tenjōin Ayako Kawasumi
Rin Kujō Mai Hashimoto
Aya Fujisaki Kaori Mizuhashi


Musiche Modifica

  • Sigla di apertura dell'anime: 「forever we can make it!」 dei THYME.
  • Sigla di chiusura dell'anime: Lucky tune di Santos Anna, cantante dei Bon-Bon Blanco.

Episodi Modifica

Episodi di To Love-Ru

La serie, composta di 26 episodi, è iniziata il 3 aprile 2008 in Giappone sulla rete televisiva TBS alle 26.00 di notte, equivalenti alle 02.00 del giorno successivo. Tra gli anime derivati dalle serie dello Shōnen Jump, è uno dei programmi trasmessi ad orario più tardo, successivo anche al famoso Death Note, trasmesso subito dopo la mezzanotte.

A partire dal 25 luglio 2008 è prevista anche una pubblicazione degli episodi in DVD, con all'interno scene inedite e senza censure, come accade nel processo della serializzazione in volumi. Il primo DVD, con all'interno i due episodi iniziali, verrà venduto a 6090 yen (circa 37,50 euro), ed i successivi otto conterranno 3 episodi ciascuno. Le date di uscita previste sono:


Sondaggio biennale dello Shōnen Jump Modifica

La rivista su cui era pubblicato il manga, lo Shōnen Jump, indisse un sondaggio per valutare il gradimento dei fans nei confronti dei vari personaggi della serie (da questo elenco sono esclusi personaggi come Nana e Momo apparsi solo successivamente nel manga mentre a Celine non era ancora stato dato un nome)[5].

  1. Lala Satalin Deviluke 5.472 voti
  2. Haruna Sairenji 3.076 voti
  3. Konjiki no Yami 3.008 voti
  4. Mikan Yuuki 2.472 voti
  5. Rito Yuuki 2.201 voti
  6. Yui Kotegawa 2.103 voti
  7. Saki Tenjōin 2.086 voti
  8. Run Elsie Jeweria 1.069 voti
  9. Peke 763 voti
  10. Rin Kujō 554 voti
  11. Zastin 447 voti
  12. Ryōko Mikado 437 voti
  13. Gid Lucione Deviluke 336 voti
  14. Aya Fujisaki 326 voti
  15. Ren Elsie Jeweria 223 voti
  16. Maron 121 voti
  17. Kentarou Yabuki 102 voti
  18. Ragazza massaggiata (pag. 162 Vol. 4) 52 voti
  19. Akiho Sairenji 44 voti
  20. Mio Sawada 32 voti
  21. Risa Momioka 28 voti
  22. Kyoko Maohu Shojo 14 voti
  23. Cajirinu 13 voti
  24. Paku Paku Eater-Kun 11 voti
  25. Kun Kun Trace-Kun 10 voti
  26. Pianta gigante (poi Celine) 6 voti
  27. Direttore / Poliziotto 5 voti
  28. Intimo di Lala / Momemitsu / Ghi Bree / Sasuga-sempai 4 voti
  29. Saibai Yuuki / Kenichi Saruyama 3 voti
  30. Il gatto bianco (Kentaro Yabuki) / Kasuko Futoki (libro letto da Yami nel cap. 49) 2 voti
  31. Saki Hasemi / Takami (padrona della locanda cap. 5) / Tifone / Uomo analizzato da Peke / Altri 1 voto

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 1,2 Manga di To-LOVE-Ru cap. 162 pag. 02
  2. 2,0 2,1 Manga di To-LOVE-Ru cap. 162 pag. 17
  3. Blog giapponese con le differenze tra la versione del Giappone e di Honk Kong. 27-03-08
  4. Blog giapponese nel quale si possono notare gli adattamenti della versione di Hong Kong e di Taiwan. 27-03-08
  5. Manga di To-LOVE-Ru Cap. 57 pag. 01

Voci correlate Modifica

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.