FANDOM


800px-Nina Einstein.png

Nina Einstein

Amica d’infanzia di Milly, come gli altri è iscritta al secondo anno dell’Ashford ed è membro del Consiglio Studentesco. Vero topo di biblioteca, timida e insicura, è fortemente terrorizzata dagli Eleven. Inconsapevolmente, alcuni suoi studi di fisica sono utilizzati da Lelouch come base per alcune operazioni dell’Ordine dei Cavalieri Neri. Sviluppa un’insana e morbosa passione per Euphemia, che la salva durante l’occupazione dell’hotel sul lago Kawaguchi, passione che sfocia in una vera e propria devianza sessuale. Sconvolta dalla sua morte, dopo aver rimesso a nuovo il Knightmare Frame di prima generazione Ganymede, appartenuto alla madre di Lelouch e rimasto in mano agli Ashford, crea una bomba di Sakuradite e terrà in mano il destino dell’intero istituto durante la battaglia di Tokyo.


Seconda Serie Modifica

Un anno dopo, ritroviamo Nina con un insolito look ma soprattutto, in Britannia. Dopo aver messo in serio pericolo le vite dei suoi ex compagni di scuola, e tenuto in bilico le sorti dell'Ashford, è entrata a far parte dello staff di Schneizel, impegnata nella ricerca nucleare. Odia ancora Zero con tutte le sue forze, e appena avuta la possibilità, ha cercato di accoltellarlo, non riuscendoci. Ammette di aver bisogno della sua dea Euphemia, che per lei aveva fatto di tutto. Riesce a creare la bomba Freya che viene installata sul Lancelot.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale