FANDOM


Miki Makimura
Miki Makimura
(三木牧村, Miki Makimura)
Debutto
Manga/Fumetto Devilman
Anime/Cartone Devilman
Doppiatori
Italiano Beatrice Margiotti (Serie TV)
Lara Parmiani (Nel primo e nel secondo OAV)
Federica Valenti (In Il pazzo mondo di Go Nagai)
Beatrice Caggiula (Amon - Apocalypse of Devilman)
Giapponese Sumie Sakamoto (Serie TV)
Atsuko Enemoto (Amon - Apocalypse of Devilman)
Informazioni
Specie Umana
Sesso Femmina Femmina
Luogo di nascita 800px-Flag of Japan.svg Giappone
Rango
Parenti
Signori Makimura (genitori)
Tare Makimura (fratello)
Miki Makimura è un personaggio del manga ed anime Devilman dell'autore Go Nagai.

DescrizioneModifica

È amica di Akira Fudo, che ospita in casa sua dopo la scomparsa dei suoi genitori. Non è, nonostante tutto, un personaggio propriamente positivo, essendo descritta da Go Nagai oltre che come una bellissima ragazza, come una persona decisamente irresponsabile e dotata di un senso di meschina superficialità (a differenza della serie animata e dei due OAV, dove viene descritta come una persona più dolce, un vero e proprio faro verso l'amore e la giustizia, l'ideale di innocenza a cui Devilman non è in grado di opporsi) e difatti non perde occasione per stuzzicare l'amico. Akira è innamorato di lei, ma lei non lo ricambierà se non dopo la sua trasformazione in Devilman. Per Akira, Miki è tutto, e nell'anime sarà lei la causa del tradimento di Devilman mentre nel manga Akira sarà mosso dal desiderio di salvare l'umanità dalla minaccia dei demoni.

StoriaModifica

Miki appare nel primo capitolo del manga, mentre si dirige verso casa con l'amico Akira. Durante il tragitto la ragazza non può fare a meno di sfottere bonariamente l'amico su alcuni particolari piuttosto imbarazzanti della sua infanzia, finché i due non si imbattono in un teppista di nome Dosuroku e nei suoi amici, che cominciano a sfotterli pesantemente. Akira, cerca in tutti i modi di evitare di rispondere alle loro provocazioni, temendo conseguenze spiacevoli, mentre Miki, irritata dalle loro provocazioni e dalla calma dell'amico risponde prima a parole e poi a fatti, schiaffeggiandoli (da qui il soprannome con il quale la ragazza è nota: Miki la sberla), solo per finire sbattuta contro un muro e poi immobilizzata dal furioso Dosuroku, che cerca di picchiarla. A salvare la situazione interverrà Ryo Asuka, il migliore amico di Akira, che spara con il suo fucile da caccia mettendo in fuga i teppisti e portandosi via Akira sotto gli occhi della esterrefatta ragazza. Quando Miki rincontra Akira, nel frattempo divenuto Devilman a sua insaputa, rimane colpita nel vedere quanto il ragazzo sia cambiato, e ancora di più quando Akira stende con una sola mano Dosuroku e i suoi amici teppisti, desiderosi di vendicarsi per quanto accaduto il giorno prima. Ed è allora che Miki comincia a provare attrazione verso Akira. In seguito Miki viene minacciata da Ghelmer e Agwel, due demoni subordinati della terribile arpia Silen, che tentano di ucciderla per arrivare ad Akira (evento del quale la ragazza non ricorderà più nulla per volere dei demoni) e si troverà coinvolta nello scontro tra Akira e il generale Zan, senza però scoprire la verità sul ragazzo. Sarà solo a causa dell'intervento di Ryo (che mostrerà al mondo intero un filmato che mostra Akira trasformarsi in Devilman) che Miki scoprirà la terribile verità sul ragazzo che ama, ma non per questo smetterà di amarlo. Allontanata dai genitori (arrestati dai Corpi Anti-Demoni, che li accusano di aver aiutato Akira a fuggire), Miki è costretta a rifugiarsi in casa con il fratellino Tare e con Masa (uno degli amici di Dosuroku, che ormai ha stretto amicizia con Akira), ma qui i ragazzi vengono assaliti da una folla impazzita che vede in loro i figli del Diavolo e che tentano di ucciderli. I ragazzi si difendono strenuamente, con bombe molotov, coltelli e altre armi, ma la pazzia degli intrusi ha il sopravvento. Tare e Masa cadono dopo poco tempo, orribilmente trucidati, mentre Miki, in balia degli invasati che la accusano di essere una strega, si difende per quanto può salvo poi venire gravemente ferita e sopraffatta dai pazzi. La ragazza cade così vittima della insensata follia di coloro per i quali Akira ha sacrificato la sua umanità diventando l'Uomo Diavolo.

Serie animataModifica

Nella serie animata Miki ha il ruolo di co-protagonista insieme ad Akira/Devilman, di cui è cugina. Inoltre è proprio Miki il motivo per cui Devilman ha tradito la tribù dei demoni e si è schierato con gli esseri umani per amor suo.

CuriositàModifica

  • Nell'OAV, a differenza del manga, Miki sembra provare qualcosa per Akira ancor prima che lui divenisse Devilman.
  • Miki compare (con un ruolo più marginale) nel manga Amon - The Darkside of Devilman.
  • Nell'anime Devil Lady il personaggio Kazumi Takiura è basato sull'aspetto di Miki.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale