FANDOM


Crono.jpg

Crono

È il sovrano dei Titani, nonché il primo di essi a comparire nella storia. La sua Soma (Megas Drepanon) a differenza di quelle degli altri Titani è custodita, sigillata dalle saette di Zeus, nella base della statua della dea Athena al Santuario. Tali saette, allentatesi nell'arco dei secoli, consentono a Crono di manifestare il proprio cosmo solo sotto forma di una enorme figura dotata di sei braccia ed il cui volto è coperto da un elmo da guerra. Per recuperare la propria Soma, Crono plagerà Saga dei Gemelli e lo indurrà a compiere il dèicidio della appena infante dea Athena (poi sventato da Aiolos del Sagittario). Riuscirà nell'intento di sciogliere il sigillo divino che lo limita, ma pagherà con la perdita della memoria la sua rinascita.

Successivamente si scoprirà che è stata Mnemosine (alleata di Ponto e di Gaia) a privarlo della memoria per ridargliela nel momento in cui Crono si mostra disponibile (per via della sua amnesia) ad una convivenza pacifica tra il popolo dei Titani e gli abitanti della Terra sullo stesso pianeta, per scatenare tutta la sua forza.

Colpi segreti

  • Teleos Oracle
  • Caos Hyetos
  • Arkein Phainomenon

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale