FANDOM


800px-Cornelia

Cornelia li Britannia

Cornelia è la Seconda Principessa Imperiale. Bella, forte e coraggiosa, ha lo spirito di una vera guerriera. Combattente determinata, abile stratega, pilota il Gloucester. Al suo arrivo nell’Area 11, dopo aver conquistato l’Area 18, assume la carica di Governatore Generale, supportata in questo dal prezioso aiuto del suo cavaliere Guilford, del generale Andreas Darlton e da Euphemia, sua sorella di sangue. Decisa a stanare i ribelli che si oppongono alla Britannia e a catturare Zero, non esita a schierarsi in prima linea sul campo di battaglia, dimostrandosi in diverse occasioni un’avversaria leale e caparbia. Prova grande ammirazione per Marianne, al punto da compiere svariate indagini al fine di scoprire la verità sulla sua morte, e nonostante la forte differenza d’età, Cornelia ha da sempre un profondo legame con la sorella minore, legame sfruttato talvolta dallo stesso Zero, che vede in questo la più forte debolezza di Cornelia. Pur non condividendo le scelte di Euphemia, farà di tutto per proteggerla, ma la sua morte provocherà un lei un forte shock emotivo che la porterà una maggiore risoluzione nel chiudere i conti con Zero. Ferita gravemente dall’attacco di Darlton, plagiato dal Geass e spinto al tradimento, scopre la vera identità di Zero, pur non potendo reagire in alcun modo. Sotto effetto del Geass a sua volta, rivela di non essere a conoscenza della reale sorte di Marianne ma di aver ricevuto dalla donna l’ordine di togliere la sorveglianza alla residenza imperiale. Nei progetti di Lelouch, avrebbe dovuto essere usata come ostaggio, ma l’improvvisa scomparsa di Nunnally e l’attacco di Jeremiah Gottwald, lo costringono ad abbandonarla ferita. Cornelia riesce tuttavia a contattare Suzaku e a dargli informazioni sulla destinazione di Zero, e poco prima di perdere i sensi, nomina il ragazzo cavaliere di Britannia, chiedendogli di riscattare il nome di Euphie.


Seconda Serie Modifica

Dopo un anno di silenzio, finalmente Cornelia torna alla ribalta. Nonostante abbia perso l’uso del braccio sinistro, è comunque determinata a estirpare la fonte del Geass per mondare il nome dell’adorata sorella Euphemia. Valorosa e caparbia come sempre, viene dapprima catturata da V.V. e successivamente, fuggita, coopera con Zero al fine di distruggere il Siegfried da lui pilotato. Salvata da Jeremiah, è attualmente nelle mani dell’Ordine dei Cavalieri Neri e tenuta come ostaggio, con il quale sono riusciti a portare, sebbene con un tranello e la complicità del Geass, Guilford dalla loro parte.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale