FANDOM


AsunaSmaller.jpg

Asuna Kagurazaka

Asuna Kagurazaka è uno dei personaggi che fanno parte del manga Negima: Magister Negi Magi.
  • Data di nascita: 21 Aprile 1988
  • Altezza: 163 cm
  • Misure: 83cm - 57cm - 84cm
  • Gruppo Sanguigno: B
  • Studentessa Numero: 8
  • Club scolastico: Club delle Belle Arti

PersonaggioModifica

MangaModifica

Asuna è la studentessa numero 8 della classe 3° A, presso l'Istituto Femminile Mahora, oltre ad essere l'irascibile, violenta ed attaccabrighe protagonista della serie, insieme a Negi.

È nata il 21 aprile del 1988, fa parte del club di belle arti e il suo gruppo sanguigno è B.

Pur essendo orfana di entrambi i genitori, e quindi costretta a pagarsi la retta attraverso lavori part-time mattutini (come la consegna dei quotidiani), è a tutti gli effetti una studentessa dell'istituto e condivide la sua stanza di dormitorio con Konoka Konoe (Studentessa N° 13), sua migliore amica, e lo stesso Negi, affidatole in cura dal Preside del Mahora Gakuen.

103800-negima2dvdep01 406.jpg
Asuna è in continuo conflitto con Ayaka Yukihiro (Studentessa N° 29), sua migliore nemica/amica ed ha una cotta per il precedente professore d'inglese e responsabile della 1°A, Mr. Takahata. Fa anche parte del gruppo delle "Baka Rangers", (baka=stupido in giapponese), ossia del gruppo delle cinque peggiori studentesse della classe, ovviamente ispirato al telefilm Power Rangers, con il nome di "Baka Red".
103053-negi summer 313 super.jpg
È anche la prima fra le ragazze a scoprire il segreto di Negi, quando questi è costretto ad usare la magia per salvare Nodoka Miyazaki (Studentessa N° 27). Inizialmente la loro relazione non è delle migliori, ma nel corso della storia migliora ed Asuna assurge al ruolo di "Grande Sorella" di Negi e di sua protettrice. Infatti, è la prima studentessa con cui Negi stringe un Pactio e la sua arma è una gigantesca spada (quasi sempre però sostituita da un fan di carta) che farà la sua prima comparsa nel capitolo 61 del manga, quando Asuna tenterà di salvare Negi da un branco di squali.

Dopo aver combattuto nella grande battaglia contro Chao Lingshen, decide di affidarsi ad Evangeline per sviluppare le sue capacità di combattimento. E grazie a questo addestramento Asuna diventa davvero molto potente.

Insieme all'Ala Alba (il gruppo formato da Negi e le sue alunne) si reca nel mondo magico, ma viene separata dagli altri a causa della distruzione del portale da parte di Fate Averruncus.

104552-asunanegima super.jpg
Asuna si ritrova con Setsuna, e sono spiate da Tsukuyomi, poi si riuniscono con Nagase e Konoka.

Infine ad Ostia, Asuna felicissima rincontra Negi e il resto del gruppo.

Dopo aver soccorso Nodoka e i suoi nuovi amici, attaccati da un gruppo di cacciatori di taglie, Asuna e gli altri tornano ad Ostia.

Qui avviene l'incontro/scontro con Fate: Asuna convince Negi a rifiutare la proposta di Fate di tornarsene tranquilli nel loro mondo abbandonando quello magico al suo destino, e quando inizia la battaglia, Asuna da prova di una grande forza.

Durante la battaglia, Asuna e Setsuna sono separate da Negi, che combatte contro Fate. Setsuna allora fronteggia Tsukuyomi mentre Asuna corre da Negi.

Durante il tragitto però viene intercettata da due ministra magi di Fate, e una di loro, Shiori, la bacia: cosi facendo la stordisce e si trasforma in un esatto duplicato di Asuna, potendo cosi infiltrarsi nel gruppo di Negi.

La vera Asuna, insieme ad Anya, è adesso prigioniera di Fate, che utilizza un incantesimo per farle tornare la memoria.

Va detto che Asuna gode di una praticamente assoluta immunità alla magia e prima di arrivare all'Istituto Mahora aveva viaggiato con Nagi, il padre di Negi, e la sua compagnia. Infatti, come rivelato successivamente, Asuna è la principessa che Nagi e il suo gruppo avrebbero dovuto proteggere; non ha memoria del suo passato perché i suoi ricordi sono stati sigillati per impedire che le scene cruenti alle quali ha assistito finissero con il segnarla profondamente, in maniera indelebile. Ma l'effetto di questi ricordi spesso torna in superficie, in maniera imprevedibile, come accade durante il Torneo di Arti Marziali dell'Istituto Mahora, quando Asuna tenta di uccidere Setsuna Sakurazaki (Studentessa N° 15), sua avversaria nonché maestra di arti marziali, oltre che fidata amica.

AnimeModifica

Nell'anime, il suo personaggio è leggermente differente. Fisicamente, è particolarmente evidente la sua heterochromia iridium, ossia, uno dei suoi occhi è blu, l'altro verde.

Ma la differenza principale riguarda la sua immunità alla magia, frutto di un contratto con un demone, siglato per perdere o sopprimere l'abilità naturale che l'accompagna sin dall'infanzia: la capacità di evocare i demoni. Il prezzo di tale contratto è la sua morte, programmata per avvenire nella mezzanotte del suo quattordicesimo compleanno, morte che verrà sventata grazie all'aiuto – in parte involontario – di Negi e tutta la classe 3° A, attraverso un viaggio nel passato, nove anni prima rispetto agli eventi attuali. Di fatto nell'anime quindi il personaggio è stato completamente sconvolto e alterato rispetto alla sua originalità del manga.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale