FANDOM


Aron
Aron
Aron
Universo I Cavalieri dello zodiaco
Nome originaleArōn
Creato da
StudioTMS Entertainment
EditoreAkita Shoten
Editori it.
Voce orig.Hiro Shimono
Luogo di nascitaBandiera dell'Italia Italia
Occhi azzurri
Capelli
  • biondi (normale)
  • neri (posseduto)
Rango pittore
Stato attualedeceduto
Oggetti
  • pennelli
  • braccialetto di fiori
Abilità pittura
Alleati
Parenti
  • Sasha (sorella)
  • Akita Shoten
    Personaggi di anime e manga (uso del template)
    Aron (アローン Arōn?) è un personaggio che appare nei manga prequel Saint Seiya: Next Dimension e I Cavalieri dello zodiaco - The Lost Canvas - Il mito di Ade e nella serie televisiva tratta da quest'ultimo.

    Si tratta di un giovane pittore italiano, scelto da Ade come corpo ospite a causa del suo buon cuore, nonché migliore amico di Tenma, ossia Pegasus nella sua vita passata.

    PersonaggioModifica

    Next DimensionModifica

    In Next Dimension Aron è un giovane pittore orfano che viene raggiunto da Sion e Doko, appena promossi a cavalieri d'Oro, i quali hanno il compito di ucciderlo per impedire che Ade prenda possesso del suo corpo. I due vengono poi fermati da Tenma, amico di Aron ed allievo del loro compagno di addestramento Suikyo della Coppa, che ha allevato Tenma e Aron dopo averli trovati in una capanna in cui erano entrati per ripararsi dal freddo, che fu anche l'occasione in cui i due ragazzi si conobbero

    Ciò che i Cavalieri non sanno è che Aron possiede già al collo il ciondolo che lo lega ad Ade (sin da prima del incontro con Tenma, sembrerebbe), e viene quindi raggiunto da Pandora che gli fa trovare la spada del signore degli Inferi e lo convince a seguirla nel Castello di Ade.

    Lost CanvasModifica

    Anche in Lost Canvas Aron è un giovane pittore amico di Tenma, ma i due vivono in un orfanotrofio nella zona povera in una città del centro Italia. Aron ha anche una sorella di nome Sasha, che ha vissuto con lui e Tenma all'orfanatrofio prima di essere adottata. Il suo sogno è quello di creare un quadro in grado di far commuovere tutte le persone in modo da condurle alla redenzione.

    Approfittando di questo suo desiderio il dio Hypnos (sotto le mentite spoglie di un prete) lo spingerà a recarsi in luogo sulle montagne a nord della città, in modo che incontri Pandora la quale gli metterà al collo il ciondolo Yours Ever, facendo entrare lo spirito in Ade in lui.

    Nei due anni successivi, a seguito della partenza dell'amico Tenma per il Santuario, il potere di Ade si manifesta sempre di più, ad insaputa del povero Aron, facendo sì che ogni cosa dipinta da lui muoia. Approffitando dello stato di depressione di Aron, Pandora e Hypnos lo spingono ad abbracciare l'idea che solo la morte sia salvezza, in modo che Ade possa prendere possesso del suo corpo. Tuttavia il risveglio di Ade non è completo e la mente di Aron influenza ancora il dio, che si sente ancora legato all'amico Tenma e alla sorella Sasha (che si scopre essere Atena); per questo motivo Hypnos, Thanatos e Pandora isolano il dio in un atelier speciale, risvegliando così il vero ego del loro signore per cui la morte non è salvezza ma condanna.

    Per ben due volte (al Santuario e in Jamir) Sasha e Tenma sono quasi riusciti a liberare Aron da Ade, senza però riuscirci a causa dell'intervento di Pandora.

    NomeModifica

    La corretta trascrizione del nome di Aron sarebbe Alone (come viene chiamato in molte traduzioni straniere), che indicherebbe anche la situazione di solitudine in cui si trovava prima d'incontrare Tenma (cosa ribadita dallo stesso Tenma nel capitolo 134 di Lost Canvas [1]

    Voci correlateModifica

    NoteModifica

    Ad blocker interference detected!


    Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

    Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

    Inoltre su FANDOM

    Wiki casuale